ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mottaki a euronews: "Teheran vuole negoziare ma non cederà sul nucleare civile"

Lettura in corso:

Mottaki a euronews: "Teheran vuole negoziare ma non cederà sul nucleare civile"

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Iran conferma la linea orientata al negoziato, ma sul nucleare civile non farà alcun passo indietro. Lo ha detto il ministro degli Esteri di Teheran, Manucher Mottaki, nel corso della sua visita a Bruxelles.

Il capo della diplomazia iraniana, in una intervista con euronews, ha ribadito la natura civile del programma atomico del suo paese. “Noi siamo del parere che il diritto dell’Iran all’energia nucleare non sia materia di trattativa”, ha detto il ministro Mottaki. “Un diritto tra l’altro che l’Onu riconosce ai paesi suoi membri. La nostra tesi è chiara: energia nucleare a tutti, armi atomiche a nessuno”. Il ministro iraniano non ha mancato di rispondere al segretario di Stato Usa Clinton, che ha minacciato nuove sanzioni se Teheran non sospenderà la produzione di uranio arricchito. “La signora Clinton dovrebbe conoscere di più il nostro programma nucleare e i suoi scopi pacifici”.