ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Alla sbarra i sospetti terroristi del "gruppo del Sauerland"

Lettura in corso:

Alla sbarra i sospetti terroristi del "gruppo del Sauerland"

Dimensioni di testo Aa Aa

Si è aperto oggi in Germania il maxiprocesso contro il cosiddetto “gruppo del Sauerland” cellula islamica accusata di aver pianificato due anni fa un attentato alla base americana di Ramstein, all’aeroporto di Francoforte e in altri luoghi pubblici nel paese. Alla sbarra due tedeschi e due imputati di origine turca.

Johannes Pausch, avvocato: “Non posso svelare nulla della strategia difensiva. Un processo come questo è difficile per la quantità di documenti da sottoporre, ma ce la faremo” Gli investigatopri hanno trovato nel covo del “gruppo del Sauerland”, nella Foresta Nera oltre settecento chilogrammi di esplosivo, insieme a mezzi utili alla fabbricazione di bombe. L’attacco doveva essere simultaneo con una quantità di esplosivo dieci volte superiore a quello degli attentati di Londra nel duemilacinque. L’accusa sostiene che gli imputati avrebbero appreso come costruire una bomba in Pakistan nel duemilasei. Circa seicento agenti tedeschi in stretta collaborazione con la Cia hanno tenuto sotto controllo il gruppo per circa un anno.