ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Khodorkovsky si dichiara "non colpevole"

Lettura in corso:

Khodorkovsky si dichiara "non colpevole"

Dimensioni di testo Aa Aa

Si è dichiarato “non colpevole” Mikhail Khodorkovsky, l’ex uomo più ricco di Russia, nell’udienza del secondo processo a suo carico per appropriazione indebita e vendita illegale di petrolio per un ammontare di 20 miliardi di euro. Anche il suo coimputato Platon Lebedev si è dichiarato non colpevole per tutti i capi d’imputazione.

In carcere da fine 2003, condannato a 8 anni per evasione fiscale, l’ex presidente di Yukos sostiene di essere vittima di una persecuzione dietro la quale s’intravede l’ombra del Cremlino. Un tribunale di Mosca ha concesso oggi la libertà condizionata a Svetlana Bakhmina, ex avvocato di Yukos, madre di 3 figli piccoli, che ha già scontato metà della sua pena di 6 anni.