ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In bilico i negoziati per la riunificazione a Cipro

Lettura in corso:

In bilico i negoziati per la riunificazione a Cipro

Dimensioni di testo Aa Aa

Nicosia, l’ultima capitale divisa al mondo, vede allontanarsi la speranza di una riunificazione di Cipro. I rappresentanti politici delle due comunità cipriote Demetris Christofias e Mehmet Ali Talat si sono incontrati sotto l’egida dell’Onu nella zona cuscinetto dell’isola a Nicosia per far avanzare le trattative. Ma il leader turco cipriota Talat porta in dote la sconfitta allo scrutinio di domenica, in cui i nazionalisti si sono aggiudicati il governo della parte nord dell’isola. Un rovescio per il processo di riunificazione. Il partito di Unità nazionale infatti guidato dal leader nazionalista Dervis Eroglu ritiene che la soluzione del problema di Cipro debba passare per la formazione di due stati, posizione fermamente respinta da parte greca. Ma la Turchia da parte sua preme sulla destra che ha vinto le elezioni con i 44 per cento dei voti perchè non ostacoli il processo di pace. I diplomatici di entrambe le parti gettano acqua sul fuoco dicendo che il programma di negoziati continuerà secondo calendario.