ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Liberati migliaia di civili in territorio Tamil

Lettura in corso:

Liberati migliaia di civili in territorio Tamil

Dimensioni di testo Aa Aa

Migliaia di Tamil manifestano a Londra per chiedere una sospensione dell’offensiva militare del governo dello Sri Lanka contro i guerriglieri conosciuti come Tigri Tamil. L’offensiva è giunta alla fase finale e si intravede la fine di una guerra civile che dura da 37 anni.

Manifestazioni di questo genere sono frequenti in Gran Bretagna, ex potenza coloniale dello Sri Lanka. Un 28enne fa lo sciopero della fame da due settimane. “Andrò avanti fino al cessate il fuoco – dice -. Oppure finché non muoio. Ci sono solo due possibilità: o un cessate il fuoco permanente o la mia morte. Nient’altro”. L’ultima sacca di resistenza delle Tigri Tamil è in una fascia costiera di 7 chilometri quadrati del nord-est del Paese. Oggi i militari sono riusciti a evacuare dalla zona migliaia di civili che, secondo il governo, erano tenuti in ostaggio come scudi umani dai guerriglieri. Il presidente dello Sri Lanka, Mahinda Rajapakse, ha dichiarato che sono 35 mila le persone evacuate e che si è trattato della più grande operazione al mondo di liberazione di ostaggi.