ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Immigrati: braccio di ferro tra Italia e Malta

Lettura in corso:

Immigrati: braccio di ferro tra Italia e Malta

Dimensioni di testo Aa Aa

Si è spostato lentamente fino al limite delle acque di competenza italiane nell’attesa dell’ok sull’approdo, il mercantile turco che giovedí ha soccorso 140 immigrati al largo di Lampedusa. Italia e Malta si rifiutano di accogliere i clandestini e il braccio di ferro tiene bloccata al largo l’imbarcazione.

La marina italiana ha inviato medici e viveri sul Pinar, porta-container turco battente bandiera panamense. Al traino, una scialuppa con il cadavere di una donna incinta morta durante il viaggio. Secondo l’alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati almeno una quarantina di persone a bordo avrebbero bisogno di assistenza sanitaria. (Ieri un’imbarcazione con 300 clandestini, è stata soccorsa al largo di Pozzallo, nel ragusano). Giovedí sono giunti a Lampedusa quasi 350 immigrati con tre maxi sbarchi.