ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Palestinese investe e ferisce due poliziotti israeliani

Lettura in corso:

Palestinese investe e ferisce due poliziotti israeliani

Dimensioni di testo Aa Aa

Ha tentato di ucciderli investendoli con la sua auto: un palestinese si è scagliato contro due poliziotti israeliani vicino a un posto di blocco a Hizmé, tra Gerusalemme nord e la Cisgiordania.

Uno degli agenti è stato ferito lievemente alle gambe, l’altro più seriamente alla testa. Il palestinese è stato arrestato. Sono numerosi gli episodi di violenza tra israeliani e palestinesi, dopo l’insediamento del governo Netanyahu. Ieri tre palestinesi sono stati uccisi in Cisgiordania da soldati israeliani: tra di loro un uomo che avrebbe lanciato bombe molotov contro un insediamento di coloni. Intanto da Ramallah dove ha incontrato Mahmoud Abbas, l’inviato statunitense per il Medio Oriente George Mitchell ha sottolineato l’importanza delll’iniziativa araba per la pace del 2002 nel raggiungimento di una soluzione a due Stati. La Lega Araba offrì ad Israele la normalizzazione dei rapporti diplomatici in cambio del ritiro da tutti i Territori Occupati. “Una pace totale nella regione”, ha detto Mitchell, “è nell’interesse nazionale degli Stati Uniti, nell’interesse del popolo palestinese, di quello israeliano e dell’intera regione. Una soluzione a due Stati è l’unica soluzione”. Contro quello che considerano un ostacolo alla creazione di un loro Stato, il muro costruito da Israele, hanno protestato centinaia di palestinesi a Bilin in Cisgiordania. Un uomo è stato ucciso dai soldati israeliani.