ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Holbrooke: "5 miliardi di dollari non bastano per il Pakistan"

Lettura in corso:

Holbrooke: "5 miliardi di dollari non bastano per il Pakistan"

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo le promesse il monito: cinque miliardi di dollari non bastano per aiutare Islamabad secondo l’inviato statunitense per Pakistan e Afghanistan Richard Holbrooke.

Ieri dalla conferenza dei donatori a Tokyo l’impegno a stanziare 5,28 miliardi di dollari, un miliardo solo da parte degli Stati Uniti che hanno posto il Pakistan al centro della strategia per l’Asia meridionale. Per Holbrooke bisogna fare di più per rendere stabile il Paese: “Cinque miliardi di dollari non bastano al Pakistan, il secondo maggior Stato musulmano nel mondo, uno dei cinque-sei Paesi più popolosi del pianeta”, ha detto Holbrooke. “I terroristi nel Pakistan occidentale stanno pianificando altri attacchi nel mondo”. Gli aiuti internazionali hanno come obiettivo rafforzare la sicurezza del Paese, indebolito da una serie di attentati compiuti da movimenti di matrice islamista concentrati nelle aree tribali al confine con l’Afghanistan, ma anche sradicare la povertà, e migliorare i sistemi educativo e sanitario.