ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa, Obama pubblica i documenti dell'era Bush sule torture e promette l'immunità agli agenti della Cia

Lettura in corso:

Usa, Obama pubblica i documenti dell'era Bush sule torture e promette l'immunità agli agenti della Cia

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli agenti della Cia che “in buona fede” hanno usato tecniche violente e torture nei confronti di detenuti, non avranno noie con la giustizia statunitense. E’ quanto assicura il presidente Barack Obama in un comunicato allegato a quattro memorandum dell’amministrazione Bush sui metodi ammessi negli interrogatori.

I quattro documenti, che sostanzialmente confermano le indiscrezioni circolate da tempo, sono stati pubblicati dopo un fitto dibattito interno, con la motivazione di “aiutare il paese ad affrontare un capitolo buio e doloroso della sua storia”. La presa di posizione del presidente concide con la pubblicazione di un articolo sul New York Times che rivela nuovi abusi compiuti dall’agenzia di intelligence nazionale, la Nsa, e che riguarda lo spionaggio di cittadini statunitensi senza mandato della magistratura. Allo spinoso capitolo delle torture si lega il destino della base di Guantanamo, dove sono stati finora detenuti i prigionieri sospettati di complicità con al-Qaida. In campagna elettorale Obama si era impegnato a chiuderla nei primi 100 giorni di amministrazione, salvo poi rinviare i termini, parlando di “difficoltà tecnico-giuridiche”.