ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La ripresa economica attesa per il 2010

Lettura in corso:

La ripresa economica attesa per il 2010

Dimensioni di testo Aa Aa

Le organizzazioni internazionali rimandano al 2010 le prospettive di ripresa dalla crisi. Il presidente della Banca Centrale Europea Jean Claude Trichet ha sottolineanto che il 2009 sarà ancora un anno molto difficile e ha valutato indispensabile equilibrare interventi economici di breve e lungo termine. La credibilità e le buone strategie vanno oltre la correzione dei tassi di interesse e rafforzare il dollaro nel cambio con l’euro, secondo Trichet, potrebbe favorire la ripresa dell’economia europea. Al 2010 rimanda anche il direttore del Fondo Monetario Internazionale.

“La buona notizia è che la caduta libera dell’economia mondiale sta rellentando.- ha dichiarato Dominique Strauss-Kahn – Ma la ripresa sarà possibile solo nel primo semestre del 2010. “ La crisi internazionale ha colpito anche le economie dei paesi emergenti, causando un brusco arresto del flusso delle esportazioni e dei capitali. Il direttore dell’Fmi ha auspicato una maggiore cooperazione internazionale.