ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Duemila licenziamenti in Sony Ericsson

Lettura in corso:

Duemila licenziamenti in Sony Ericsson

Dimensioni di testo Aa Aa

Sony Ericsson perseguirà una politica di taglio dei costi per gestire le perdite. Il produttore di telefonini ha annunciato il taglio di altri due mila posti di lavoro dopo i pesanti risultati del primo trimestre dell’anno. I tagli consentiranno un risparmio di 400 milioni di euro entro il 2010. Il gruppo ha segnato una perdita 293 milioni di euro, nello stesso periodo, un anno fa, aveva registrato profitti per 133 milioni.