ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spiragli di ripresa per l'industria dell'auto in Europa

Lettura in corso:

Spiragli di ripresa per l'industria dell'auto in Europa

Dimensioni di testo Aa Aa

Primi segnali di ripresa nel mercato automobilistico europeo, dove si registrano ancora delle perdite. Secondo i dati diffusi dall’Associazione dei costruttori automobilistici d’Europa, le immatricolazioni, nel mese di marzo, sono scese del 9% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, segnando un calo, per l’undicesimo mese consecutivo nell’Europa dei 27, ma più contenuto. Risultano in diminuzione anche le vendite che, nel primo trimestre del 2009, hanno segnato una contrazione del 17,2%.

Nell’analisi dettagliata si vede che la situazione cambia molto da paese a paese. Nell’Europa occidentale il calo nel mese di marzo scende all’8% per il buon andamento del mercato in Germania e in Francia, rispettivamente con un più 39,9% e più 8%. In ripresa anche le vendite in Italia con un piu’ 0,2%. L’andamento peggiore si registra in Spagna e in Gran Bretagna. Il governo britannico ha stanziato degli incentivi per lo sviluppo delle auto elettriche per i prossimi cinque anni.