ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Procura spagnola: niente inchiesta su Guantanamo

Lettura in corso:

Procura spagnola: niente inchiesta su Guantanamo

Dimensioni di testo Aa Aa

Il procuratore capo spagnolo dice no a un’indagine contro sei dirigenti dell’amministrazione Bush richiesta da un’associazione per la dignità dei prigionieri.

La denuncia non è indirizzata ai responsabili materiali dei crimini contestati nel campo Delta di Guantanamo, ma alla struttura giuridica messa in piedi dall‘équipe di Bush per giustificare l’esistenza stessa di Guantanamo. Una motivazione insufficiente per il procuratore capo spagnolo, Càndido Conde Pumpido. “Il criterio della Procura Generale è quello di difendere fino alla fine l’esercizio della giurisdizione universale da parte dell’Audiencia Nacional, ma anche di evitare che quest’ultima si trasformi in un pupazzo”. Madrid esercita una competenza extraterritoriale per crimini internazionali quali tortura, genocidio e terrorismo: l’Audiencia Nacional è l’autorità preposta per questi crimini. Il giudice Baltasar Garzón, noto per aver portato all’arresto dell’ex dittatore cileno Pinochet, ha chiesto nei giorni scorsi il parere della procura prima di decidere se dare seguito al ricorso presentato dall’associazione per la dignità dei detenuti.