ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia, tolto il blocco ai porti dell'Atlantico ma i pescatori non rinunciano alla protesta anti-quote

Lettura in corso:

Francia, tolto il blocco ai porti dell'Atlantico ma i pescatori non rinunciano alla protesta anti-quote

Dimensioni di testo Aa Aa

I pescatori francesi dell’Atlantico hanno deciso di togliere il blocco ai porti di Calais, Dunqkerque e Boulogne-sur-mer ma l’agitazione continuerà in altre forme.

I pescatori chiedono la revisione delle quote di pesca al merluzzo e alla sogliola stabilite dall’Unione europea, che considera entrambe le specie a rischio estinzione, a causa dell’eccessivo sfruttamento delle risorse ittiche. Quattro ore e mezza di riunione, e quattro milioni di aiuti, non sono bastati al ministro francese Barnier per convincere i rappresentanti della categoria a sospendere l’agitazione. La levata dei blocchi tuttavia, dovrebbe da subito avere effetti positivi anche oltremanica. A Dover in particolare, da dove gli autotreni si imbarcano per la Francia, per giorni i piazzali di sosta sono rimasti al completo, coi traghetti costretti a un servizio ridotto. Secondo la Commissione europea, i pescatori francesi hanno superato già all’inizio di aprile la quota di pesca loro assegnata. Una quota che, pur aumentata nel 2009 del 30 per cento rispetto all’anno precedente, non soddisfa le richieste di armatori e marinai.