ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In borsa Europa contrastata

Lettura in corso:

In borsa Europa contrastata

Dimensioni di testo Aa Aa

Chiusura contrastata per le borse del Vecchio Continente. I principali listini chiudono in negativo, trainati verso il basso dall’andamento del comparto bancario, scoraggiato dai risultati di UBS. In controtendenza Milano che chiude in leggero rialzo, dopo la debole apertura. A livello europeo è in frenata anche il settore automobilistico, eccetto Fiat, Piazza Affari apprezza le posizioni dell’amministratore delegato Marchionne sulla fusione con Chrysler. Sulla borsa di Milano soffre il comparto delle materie prime, in affanno anche Tiscali e Seat. Il brent, riferimento del petrolio per il mercato europeo, resta piuttosto stabile, rimanendo intorno ai 52 dollari al barile. L’euro è scambiato a 1,31 dollari.