ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I paesi donatori corrono in aiuto dell'economia di Haiti

Lettura in corso:

I paesi donatori corrono in aiuto dell'economia di Haiti

Dimensioni di testo Aa Aa

Haiti punta a risollevare la propria economia con l’aiuto della comunità internazionale.

28 paesi e organizzazioni internazionali si sono impegnati a stanziare un totale di 234 milioni di dollari in due anni per il paese più povero delle Americhe. Un impegno preso nell’ambito della conferenza dei donatori che si è svolta a Washington. In prima fila, gli Stati Uniti, che hanno promesso 57 milioni di dollari. 20 milioni arriveranno anche dalla Banca Mondiale. Per il primo ministro di Haiti questi aiuti giungono in un momento cruciale: “Voglio tornare a casa con gli impegni e la speranza di cui abbiamo tanto bisogno nella ricerca di uno sviluppo durevole e della democrazia”. L’aiuto internazionale promesso intende consentire il lancio di un programma di grandi opere, destinato al tempo stesso a sviluppare le infrastrutture e creare 150 mila posti di lavoro in due anni.