ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Onu condanna il lancio della Corea del Nord

Lettura in corso:

L'Onu condanna il lancio della Corea del Nord

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Consiglio di Sicurezza dell’Onu ha condannato all’unanimità il lancio effettuato nove giorni fa dalla Corea del Nord. Lancio di un missile balistico, secondo Stati Uniti e Giappone, di un satellite per telecomunicazioni per Pyongyang.

“Il Consiglio di Sicurezza esige che la Repubblica Popolare Democratica di Corea non effettui altri lanci”, è il testo della dichiarazione letta dal presidente di turno del Consiglio. Se quello che è stato lanciato il 5 aprile scorso fosse in effetti un missile, la Corea del Nord avrebbe violato la risoluzione 1718. Una risoluzione votata dopo un test nucleare compiuto da Pyongyang nell’ottobre 2006, che impone sanzioni finora mai entrate in vigore per non compromettere i negoziati a sei sulla denuclearizzazione del paese asiatico. L’adozione di una dichiarazione, meno vincolante di una risoluzione, mette in luce le divisioni in seno al Consiglio. In alcuni paesi il lancio era stato accolto con proteste. Il Giappone in particolare avrebbe voluto un approccio più deciso. Ma Cina e Russia hanno chiesto prudenza.