ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Georgia, altra protesta contro Saakhashvili

Lettura in corso:

Georgia, altra protesta contro Saakhashvili

Dimensioni di testo Aa Aa

Almeno 20 mila georgiani hanno manifestato nel centro di Tbilisi contro il presidente Mikhail Saakhashvili. Una protesta che segue quelle dei giorni scorsi che, a partire da giovedì, hanno paralizzato la capitale. Si chiedono le dimissioni del giovane capo dello stato, al potere dal 2003.

“Torneremo in piazza finché lui non se ne andrà – dice l’ex ministro degli esteri, ora all’opposizione -. La partecipazione di oggi è la risposta alla propaganda che trasmette anche all’estero l’idea che il nostro movimento stia perdendo il sostegno della popolazione”. A Saakhashvili si rimprovera una gestione autoritaria del governo e un’eccessiva pressione sulla magistratura e i media. A incoraggiare l’opposizione è stata anche la guerra russo-georgiana, scoppiata l’estate scorsa in seguito all’attacco di Tbilisi nell’Ossezia del sud. Un inviato dell’Unione europea cerca di favorire il dialogo tra maggioranza e opposizione.