ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Georgia si prepara a un'altra giornata di manifestazioni

Lettura in corso:

La Georgia si prepara a un'altra giornata di manifestazioni

Dimensioni di testo Aa Aa

Non hanno temuto il freddo della notte i manifestanti che a Tblisi sono rimasti in piazza in attesa di un altro giorno di proteste. Da oggi è prevista la costituzione dei comitati nazionali per la disobbedienza civile, attivi fino alle dimissioni del presidente Saakashvili, la cui popolarità è precipitata a seguito del conflitto russo-georgiano dell’anno scorso.

“La protesta ha un solo obiettivo – le dimissioni di Saakashvili, vogliamo portarlo in tribunale. La protesta si fermerà quando si sarà dimesso”. Il presidente è acusato anche di incompetenza nel gestire la crisi economica in cui versa il paese e di persecuzione nei confronti dell’opposizione, la stessa che ha programmato ogni giorno una paralisi della capitale dalle 15 alle 21 ora locale. Ieri nella piazza del Parmalento hanno sfilato circa 25mila persone, Saakashvili per ora ha respinto la richiesta di lasciare il suo posto e ha si è detto intenzionato a rimanere in carica fino al 2013.