ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Georgia: l'opposizione indice la disobbedienza civile

Lettura in corso:

Georgia: l'opposizione indice la disobbedienza civile

Dimensioni di testo Aa Aa

Sarà protesta ad oltranza in Georgia. Ad annunciarla l’opposizione, in aperta sfida al presidente Mkhail Saakashvili.

Dopo il rifiuto del capo dello stato di dimettersi i leader dell’opposizione hanno lanciato una campagna alla disobbedienza civile in tutto il paese:

“Staremo qui -dice una manifestante – fino a che non verranno soddisfatte le nostre richieste.”

Gli organizzatori delle iniziative hanno garantito che la protesta rimarrà pacifica e che ogni giorno verrà programmato un raduno. Nella notte in piazza ad Tbilisi hanno partecipato alla manifestazione oltre venticinquemila persone. Pressioni sul presidente che ha pero’ ribadito di voler rimanere in sella fino al 2013, data di scadenza del suo mandato. A Sakhasvili, arrivato al potere con la cosidetta rivoluzione delle rose nel 2003, viene rimproverato il ritardo delle riforme democratiche e le continue tensioni con Mosca.