ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nella tendopoli dell'Aquila si distribuiscono jeans

Lettura in corso:

Nella tendopoli dell'Aquila si distribuiscono jeans

Dimensioni di testo Aa Aa

Un’altra notte nell’immenso campo della disperazione. Gli abruzzesi hanno grande dignità: si sono stretti nelle 3 mila tende allestite dalla protezione civile, uno o due nuclei familiari in ciascuna. Al risveglio inizia l’ordinata processione per un pasto caldo, per il bagno. Dignità non significa rassegnazione, soprattutto per chi non ha ancora neppure una tenda.

“Sono al limite, non ce la faccio piú. Dormo in macchina, non ho piú una casa, non ho piú nulla. Sono senza speranza”. Il rischio è che la disperazione si trasformi in ira anche se protezione civile e volontari tentano di prevenirla venendo incontro a tutte le richieste. Oltre al cibo e alle bevande è stato allestito anche un servizio di distribuzione di vestiti. Tutti in coda per un paio di jeans, ordinati, con dignità.