ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gli algerini al voto, Bouteflika verso terzo mandato

Lettura in corso:

Gli algerini al voto, Bouteflika verso terzo mandato

Dimensioni di testo Aa Aa

Tra poche ore, con la chiusura dei seggi, l’Algeria conoscerà il nome del nuovo Capo dello Stato. Il Presidente uscente Abdelaziz Bouteflika ha votato ad Algeri e si avvia verso un terzo mandato. Ma se l’esito dello scrutinio appare scontato, è sull’affluenza che Bouteflika punta tutto, visto anche che l’opposizione ha invitato al boicottaggio.

Poche le chance per i cinque candidati che lo sfidano. Tutti volti sconosciuti, ad eccezione della trotzkista Louise Hanoun: “Questa volta – ha detto – propongo una rottura con il sistema del partito unico, affinché le persone possano parlare di nuovo, cosa che sembrano volere fare”. Bouteflika ha fatto appello fino all’ultimo affinché i circa 20 milioni di aventi diritto si recassero a votare. Sono più di 45.000 i seggi allestiti, a cui si aggiungono circa 11.000 centri itineranti sparsi in tutto il Paese. Sulle elezioni pesa il giudizio negativo di molte associazioni per i diritti civili che lamentano come a favore del Presidente uscente si siano schierati tutti i media nazionali e gli apparati statali. L’Algeria ha davanti a sè sfide importanti. Non solo sconfiggere per sempre il terrorismo di matrice islamica, ma anche diversificare un’economia monocolore, basata quasi esclusivamente sullo sfruttamento delle ingenti riserve di idrocarburi.