ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tendopoli attive, ma la gente si inquieta: "Quanto tempo resteremo in queste condizioni?"

Lettura in corso:

Tendopoli attive, ma la gente si inquieta: "Quanto tempo resteremo in queste condizioni?"

Dimensioni di testo Aa Aa

La tendopoli della Protezione civile a l’Aquila, una delle 31 installate nelle ultime 48 ore. Sono quasi 18.000 i senzatetto che vi hanno trovato riparo. Quasi altrettanti gli aquilani costretti a rifugiarsi da parenti e amici, o negli alberghi della costa. Tutti si chiedono per quanto si potrà restare in queste sistemazioni di fortuna. Il premier Berlusconi anche ieri ha insistito, a modo suo, a convincere le famiglie: “andatevene al mare, prendetevi una vacanza”, aveva detto.

Continua a crescere anche il bilancio delle vittime, che ora sono ufficialmente 260, sedici dei quali bambini. All’Aquila, dopo Berlusconi, è atteso per domani il capo dello stato Giorgio Napolitano, e anche papa Benedetto sedicesimo ha espresso il desiderio di potervi compiere una visita.