ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Slovacchia, stampa denuncia abusi della polizia su alcuni giovani Rom

Lettura in corso:

Slovacchia, stampa denuncia abusi della polizia su alcuni giovani Rom

Dimensioni di testo Aa Aa

Sei giovani Rom costretti da alcuni agenti a colpirsi, denudarsi e ad affrontare i morsi di alcuni cani sguinzagliati. Hanno suscitato orrore in tutta la Slovacchia le immagini riprese col telefonino da uno dei poliziotti e recuperate dal quotidiano “Sme”, che ha reso noto l’episodio, risalente al 21 marzo, proprio nella Giornata internazionale dedicata ai Rom. I giovani erano stati fermati perché sospettati di aver aggredito un abitante nella periferia di Kosice.

“I ragazzi ci hanno detto che avevano rubato una borsa e che erano stati fermati dalla Polizia” spiega il giornalista del “Sme” Tom Nicholson. “Prima ancora di poter fare una telefonata ai genitori sono stati portati nel commissariato in centro città dove sono successe queste cose”. Nove agenti sono stati sospesi, assieme ai loro superiori. Ma in Slovacchia e in altri paesi europei si moltiplicano le violenze e le discriminazioni contro i Rom, per combattere le quali quattro istituzioni europee in difesa dei diritti dell’uomo e delle minoranze hanno lanciato un appello, in coro con numerose altre associazioni.