ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sparatoria in un tribunale tedesco. Un sessantenne uccide la sorella e si suicida

Lettura in corso:

Sparatoria in un tribunale tedesco. Un sessantenne uccide la sorella e si suicida

Dimensioni di testo Aa Aa

Ha aperto il fuoco all’impazzata uccidendo la sorella e ferendo gravemente altri due parenti. Poi ha rivolto l’arma contro se stesso e si è suicidato.

E’ accaduto in una aula di tribunale a Landshut, nel land della Baviera in Germania. Protagonista del folle gesto un uomo di sessanta anni, esasperato per una causa civile che lo opponeva ai suoi parenti per una vicenda di eredità. Secondo alcuni testimoni, l’assassino-suicida era stato notato, prima della sparatoria, seduto nel settore del pubblico di una aula di giustizia.