ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Praga: Obama annuncia un mondo di pace

Lettura in corso:

Praga: Obama annuncia un mondo di pace

Dimensioni di testo Aa Aa

Un mondo senza armi nucleari con l’America disponibile a fare il primo passo. É un messaggio di pace a determinate condizioni quello pronunciato da Barack Obama in apertura del vertice euro-americano di Praga. Davanti a 20 mila persone entusiaste accorse nella Piazza del Castello il presidente americano ha rievocato la Rivoluzione di Velluto, il Muro di Berlino, il viaggio di John Kennedy in Europa nel 1961.

“Gli Stati Uniti faranno passi avanti concreti per giungere a un mondo senza armi nucleari, ridurremo il peso delle armi nucleari nella nostra strategia nazionale di sicurezza e faremo pressione perchè gli altri facciano lo stesso. Ma non commetteremo errori: finchè le armi nucleari esisteranno gli Stati Uniti manterranno un arsenale sicuro ed effettivo come deterrente nei confronti di qualunque avversario e per garantire la protezione di tutti i nostri alleati, Repubblica Ceca compresa”. Insomma non esattamente un programma pacifista ma comunque la promessa che gli Stati Uniti modificheranno la propria strategia militare nel mondo puntando sulla pace piú che sulla guerra. “Sametova Revoluce, la rivoluzione di Velluto ci ha insegnato molte cose e ha dimostrato che la leadership morale è piú potente di qualsiasi arma. É per questo che io oggi vi posso parlare nel centro di un’Europa in pace, unita e libera, perchè la gente comune ha creduto che le divisioni potessero essere superate”. Obama ha confermato la realizzazione in Repubblica Ceca dello scudo antimissile voluto da Bush. Al termine del discorso la coppia piú glamour del mondo si è concessa l’ormai consueto bagno di folla, suscitando emozioni forti anche nella patria di Kafka.