ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Corea del Nord, condanna internazionale al lancio del missile

Lettura in corso:

Corea del Nord, condanna internazionale al lancio del missile

Dimensioni di testo Aa Aa

Una provocazione e una seria minaccia alla pace. Così gli Stati Uniti, i loro alleati asiatici e l’Unione Europea giudicano il lancio del missile satellitare effettuato nella notte dalla Corea del Nord.

Per la comunità internazionale il razzo – che ha sorvolato il Giappone ed è finito in parte nell’Oceano Pacifico – ha violato la risoluzione Onu che proibisce a Pyongyang ogni sorta di test nucleare e il lancio di missili balistici. Per il governo nordcoreano si tratterebbe di un satellite di telecomunicazioni e l’operazione avrebbe avuto esito positivo. L’esercito americano parla invece di insuccesso. Il Giappone, che nelle ultime ore aveva attivato tutti i sistemi di difesa, teme possa trattarsi di un vero e proprio test missilistico. “Ho ordinato di salvaguardare la sicurezza della nostra nazione – spiega il premier giapponese Taro Aso – di intensificare gli sforzi per raccogliere informazioni e di consegnarle il prima possibile”. Mentre nel Paese si rafforzano i dispositivi di sicurezza, i governi di Seul, Tokyo e gli Stati Uniti hanno chiesto una convocazione d’urgenza del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, prevista in serata a New York.