ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Budapest, migliaia in piazza per chiedere elezioni anticipate

Lettura in corso:

Budapest, migliaia in piazza per chiedere elezioni anticipate

Dimensioni di testo Aa Aa

Migliaia di persone hanno manifestato pacificamente a Budapest per chiedere elezioni legislative anticipate. Rifiutano la designazione da parte dell´attuale Parlamento di un successore al premier socialista dimissionario Ferenc Gyurcsany.

Socialisti e liberali hanno designato alla carica di premier il ministro dell´Economia Gordon Bajnai. La sua candidatura sarà avanzata con una mozione di sfiducia costruttiva all’attuale Governo, che sarà presentata lunedì e votata il 14 aprile. Procedura che permette il cambio del premier evitando elezioni anticipate. Gyurcsany si è dimesso il 21 marzo per non essere riuscito a fare adottare un piano di rilancio dell’economia. L´Ungheria è uno degli stati più duramente colpiti dalla crisi, per combattere la quale Gordon Bajnai ha in programma misure severe, ma in grado di favorire la ripresa economica del Paese.