ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nuovo sciopero generale

Lettura in corso:

Nuovo sciopero generale

Dimensioni di testo Aa Aa

La Grecia di nuovo paralizzata. In coincidenza con il G20, sciopero generale, oggi, contro i tagli ai posti di lavoro e salari considerati troppo bassi. Si tratta di un altro duro colpo a un’economia già in difficoltà, la cui crescita, secondo le stime, quest’anno dovrebbe fermarsi a più 0,2 percento. In piazza, anche addetti del settore edile. Un carpentiere spiega: “La crisi ha raggiunto il nostro settore, si perdono posti di lavoro, la disoccupazione è diffusa, i datori di lavoro ci sfruttano, riducono gli stipendi con la scusa della crisi, ma la crisi è stata creata dal potere economico”.

Lo sciopero tocca sia il settore pubblico che quello privato. Centinaia i voli nazionali e internazionali cancellati. Problemi nei trasporti pubblici, come autobus e treni. Scuole chiuse. Ridotto ai minimi termini il personale degli ospedali. Per la Grecia, poco più di undici milioni di abitanti, si tratta del secondo sciopero di massa dall’uccisione da parte della polizia, a dicembre, di un adolescente. Episodio che ha scatenato un’ondata di proteste e violenze contro il governo conservatore di Costas Karamanlis.