ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Moldova: incidente (o sabotaggio) al gasdotto. La Bulgaria rischia di restare a secco

Lettura in corso:

Moldova: incidente (o sabotaggio) al gasdotto. La Bulgaria rischia di restare a secco

Dimensioni di testo Aa Aa

Si sono fatte subito sentire le conseguenze dell’esplosione in Moldova lungo il gasdotto che garantisce le forniture di gas russo verso i Balcani: in Bulgaria le forniture sono diminuite del 70% e oggi il gas è stato erogato ricorrendo alle scorte. Sabotaggio o incidente, tre giorni saranno necessari per riparare i danni.

L’esplosione si è verificata nella regione secessionista della Transnistria, che ha dichiarato unilateralmente l’indipendenza, nel 1990. La società russa Gazprom per il momento non conferma l’accaduto; in ogni caso si esclude, ufficialmente, l’ipotesi di un atto terroristico. Domenica la Moldova vota per rinnovare il parlamento. In gioco anche un ritorno della regione secessionista, appoggiata da Mosca, sotto la sovranità moldava in cambio di notevole autonomia.