ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Iran pronto a cooperare in Afghanistan

Lettura in corso:

L'Iran pronto a cooperare in Afghanistan

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Iran è pronto a partecipare alla ricostruzione dell’Afghanistan, mentre gli Stati Uniti confermano l’apertura ai Taleban moderati, per bocca del Segretario di Stato Hillary Clinton.

All’Aja la Conferenza internazionale sull’Afghanistan raccoglie un nuovo impulso per cercare di portare stabilità e sicurezza nel Paese guidato da Hamid Karzai. Quasi un centinaio gli Stati rappresentati. Attraverso il vice ministro degli Esteri, l’Iran ha pronunciato attese parole. Pur criticando la presenza sul territorio afghano delle truppe internazionali, l’Iran dà il suo appoggio alla ricostruzione e allo sviluppo del Paese. Spazzata via la retorica della “guerra al terrore” dell’amministrazione Bush, ora per la regione, dagli Stati Uniti è arrivata la nuova strategia di Obama, per la quale il Presidente Karzai ha espersso parole di apprezzamento. Illustrata venerdì, si spinge oltre l’invio di 17000 uomini supplementari entro l’estate, per comprendere un approccio globale. E l’Iran deve fare parte di tutto questo. Teheran ha fatto sapere di essere disponibile a partecipare anche a progetti di ricostruzione che abbiano lo scopo di combattere il traffico di droga.