ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Turchia, l'Akp vince le amministrative ma l'esito delude Erdogan

Lettura in corso:

Turchia, l'Akp vince le amministrative ma l'esito delude Erdogan

Dimensioni di testo Aa Aa

Profondamente insoddisfatto. Il primo ministro turco Recep Tayyip Erdogan ha commentato così l’esito delle elezioni amministrative di ieri, nonostante il suo partito, l’Akp, si sia confermato il più importante del Paese.

Erdogan aveva affermato che avrebbe ritenuto negativo un risultato inferiore al 47%, la percentuale delle ultime politiche, mentre non ha superato il 40%. “Siamo sempre la prima forza politica – ha detto in conferenza stampa – , ma dobbiamo valutare il risultato di queste elezioni con coscienza. La mia formazione e il governo trarranno la giusta lezione”. Il voto era considerato un test per il partito islamico moderato del premier. Che per la prima volta in sette anni ha perso consensi. Tra le ragioni del calo, il malcontento per via della crisi economica. L’esito al di sotto delle aspettative apre la strada a un rimpasto di governo, che deve essere forte per attuare le riforme necessarie per avvicinarsi all’Unione europea. Il voto è stato segnato da violenze che si sono registrate nella regione curda del sud: il bilancio è di almeno cinque morti e un centinaio di feriti.