ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Borse europee in agonia

Lettura in corso:

Borse europee in agonia

Dimensioni di testo Aa Aa

Sprofondano le Borse europee. L’annuncio del presidente Obama di non essere disposto a sostenere a qualunque costo le case automobilistiche statunitensi si abbatte sui mercati come un terremoto. La peggiore è Milano che perde oltre il 6%: a condizionare Piazza Affari anche i tonfi di molti titoli bancari. Situazione leggermente meno allarmante a Francoforte, ma comunque pesante. Cali evidenti a Londra e Parigi. É la dimostrazione dell’enorme instabilità dei mercati incapaci di mettersi davvero la crisi alle spalle.

Sul fronte dei cambi: euro stabile a 1,31 sul dollaro. E per il petrolio: brent sotto i 50 dollari al barile.