ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Israele, ultima riunione del governo Olmert

Lettura in corso:

Israele, ultima riunione del governo Olmert

Dimensioni di testo Aa Aa

Il governo di Ehud Olmert si è riunito per l’ultima volta oggi, alla vigilia dell’insediamento del nuovo esecutivo israeliano, martedì. La riunione si è svolta qualche ora dopo la rivelazione, da parte palestinese, che nel settembre scorso Olmert aveva proposto un piano di pace con uno scambio di territori e un’amministrazione condivisa di Gerusalemme, piano su cui non è stato raggiunto un accordo. “Spero che il nuovo governo – ha detto Olmert – continuerà a lavorare sulle questioni cruciali che questo gabinetto ha trattato e che possa affrontare altri temi importanti”. Oggi il presidente israeliano Shimon Peres ha cercato di rassicurare l’Unione europea, che venerdì scorso aveva sollecitato il nuovo esecutivo di Benyamin Netanyahu a riconoscere il diritto a uno Stato palestinese. Peres si è detto certo dell’intenzione del leader del Likud di giungere a un definitivo accordo di pace. L’ingresso dei laburisti di Ehud Barak nella coalizione dominata dalla destra destra assicura a Netanyahu la maggioranza necessaria a governare. La presenza però, come ministro degli esteri, dell’ultranazionalista Avigdor Lieberman pone dei dubbi sulla possibilità di giungere a un’intesa duratura con i palestinesi.