ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Crisi, il vice-presidente americano Biden chiede fiducia e tempo


Cile

Crisi, il vice-presidente americano Biden chiede fiducia e tempo

La risposta alla crisi sono “politiche popolari, non populistiche”. E’ stata la presidente cilena Michelle Bachelet a sintetizzare così il vertice progressista che si è chiuso ieri a Vina del Mar e al quale ha partecipato una delegazione del Partito democratico italiano.

Il vice-presidente americano Joe Biden ha chiesto fiducia: “Ci stiamo muovendo più velocemente che possiamo per cambiare le politiche nel nostro Paese. Ma non possiamo fare tutto in una volta sola. Per questo vi chiediamo di avere un po’ di pazienza, anche se sappiamo che forse non la otterremo”. Gli Stati Uniti, seppure siano guidati dai democratici, hanno comunque mostrato riserve verso un controllo eccessivo dei mercati. Ed è sulla colpa degli americani nell’aver provocato la crisi finanziaria che si è poi trasformata in crisi economica che ha puntato il dito il presidente brasiliano Luis Inacio Lula da Silva: “Sfortunatamente voi avete la responsabilità maggiore, perché la locomotiva ha più responsabilità dei vagoni. I più ricchi devono pagare il prezzo maggiore”. Sul futuro assetto della finanza mondiale discuterà il G20, in programma giovedì a Londra. Il problema sarà capire come, quanto e da chi i mercati debbano essere regolamentati.
Storie correlate:

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Francia