ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Yvan Colonna è stato condannato al carcere a vita da una corte di assise di Parigi per l'assassinio del prefetto Claude Erignac.

Lettura in corso:

Yvan Colonna è stato condannato al carcere a vita da una corte di assise di Parigi per l'assassinio del prefetto Claude Erignac.

Dimensioni di testo Aa Aa

Il nazionalista corso e i suoi avvocati non erano presenti in aula, per protesta. C’era invece la vedova del prefetto.

In primo grado, Colonna era stato già condannato all’ergastolo, ma ora i giudici hanno inasprito la sentenza, stabilendo che non potrà in nessun caso beneficiare di uno sconto di pena per almeno 22 anni. “Il solo eroe in questo processo è Claude Erignac. Yvan Colonna con la sua fuga ha mostrato la sua codardia. La decisione è severa, non siamo qui per commentarla, siamo qui per ascoltarla. E penso che Colonna la sentirà allo stesso modo” Colonna si è sempre dichiarato innocente, vittima di un processo politico. I suoi legali hanno già annunciato che presenteranno ricorso in cassazione. “La sua condanna arriva in circostante scandalose che cancellano le regole del processo giusto com è definito dalla Convenzione europea” Il prefetto Erignac è stato ucciso con un colpo alla testa mentre andava a teatro ad Ajaccio nel ’98. Gli altri sei uomini del commando sono stati condannati in diversi processi a sentenze tra i 15 anni e l’ergastolo.