ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Brown, è urgente la riforma del FMI

Lettura in corso:

Brown, è urgente la riforma del FMI

Dimensioni di testo Aa Aa

C‘è bisogno di un nuovo Fondo Monetario Internazionale. Cosi’ Gordon Brown alla due giorni di colloqui tra progressisti, che si è aperta ieri a Vina del mar in Cile. Presenti circa 200 tra politici e intellettuali di 17 Paesi.

Il premier britannico ha sottolineato l’urgente riforma di un’ istituzione ritenuta obsoleta: “Non possiamo avere un Fondo monetario internazionale che si occupi solo del riequilibrio dei conti e delle crisi nei singoli paesi- ha detto il premier britannico. Questo accadeva prima, ora abbiamo bisogno di una vera istituzione internazionale, un nuovo Fondo Monetario che gestisca la crisi a livello globale e non locale, il flusso di capitali in una economia aperta. Per questo dobbiamo riformare il Fondo Monetario Internazionale. I progressisti si sono detti d’accordo su tre punti: un settore pubblico forte, l’utilizzo di misure fiscali per sostenere la crescita e regole internazionali per controllare i mercati finanziari. Per l’Italia, partecipa il segretario del Partito democratico Dario Franceschini