ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pakistan, attentato suicida fa almeno 48 morti in una moschea

Lettura in corso:

Pakistan, attentato suicida fa almeno 48 morti in una moschea

Dimensioni di testo Aa Aa

Almeno 48 persone sono rimaste uccise in un attentato nel nord-ovest del Pakistan. Un kamikaze si è fatto saltare in aria all’interno di una moschea, all’ora delle preghiere del venerdì.

Le autorità locali parlano di 48 corpi estratti dalle macerie, ma avvertono che il bilancio potrebbe aumentare perché la moschea era piena di fedeli e l’edificio di due piani è crollato in seguito all’esplosione. I feriti sarebbero una settantina. L’attentato è avvenuto vicino a Jamrud, nel distretto di Khyber, una zona tribale vicino al confine con l’Afghanistan, dove si registra una forte presenza di Taliban e combattenti affiliati alla rete di Al Qaeda. Il terrorismo islamico in questa regione prende spesso di mira i convogli della Nato, che attraversano il distretto per raggiungere l’Afghanistan.