ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nuove truppe in Afghanistan, oggi l'annuncio di Obama

Lettura in corso:

Nuove truppe in Afghanistan, oggi l'annuncio di Obama

Dimensioni di testo Aa Aa

Barack Obama annuncerà oggi la nuova strategia degli Stati Uniti per l’Afghanistan. Come promesso in campagna elettorale il presidente concentrerà gli sforzi di Washington contro la lotta ai Taleban e ad al-Qaida nella zona frontaliera con il Pakistan.

Oltre ai 38 mila soldati statunitensi già presenti in Afghanistan e ai 17 mila annunciati il mese scorso Obama dovrebbe decidere l’invio di quattromila istruttori militari per formare l’esercito nazionale afghano portando la presenza americana a quasi 60 mila unità. Le altre nazioni che compongo l’Isaf, la forza di stabilizzazione dell’Afghanistan, hanno messo a disposizione un totale di 30 mila soldati. La Gran Bretagna ha già fatto sapere di essere pronta a inviare una nuova brigata meccanizzata di duemila uomini. Lo sforzo degli Stati Uniti sarà anche finanziario: il costo delle operazioni militari, attualmente stimato a 2 miliardi di dollari al mese, salirà del 60%. Sul piano diplomatico Washington sta cercando di sviluppare un’offensiva regionale per convincere i vicini dell’Afghanistan a impegnarsi nella lotta al terrorismo. In particolare il Pakistan. L’instabilità della potenza regionale, dotata dell’arma atomica, sta creando un terreno fertile per al Qaida. Obama dovrà persuadere i vertici militari pakistani a condurre una lotta senza quartiere alle forze destabilizzatrici.