ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Madrid: il ritiro dal Kosovo sarà concertato con la NATO

Lettura in corso:

Madrid: il ritiro dal Kosovo sarà concertato con la NATO

Dimensioni di testo Aa Aa

Il ritiro delle truppe spagnole dal Kosovo, sarà graduale e concertato con la NATO. La precisazione arriva dopo un incontro fra la reponsabile del dicastero della difesa di Madrid Carme Chacon e il segretario generale dell’Alleanza Atlantica Jaap de Hoop Scheffer. Al termine della riunione non c‘è stata conferenza stampa, ma Chacon ha espresso soddisfazione per aver spiegato i termini della decisione spagnola.

Chacon aveva annunciato il 19 marzo il ritiro entro l’estate dei circa 600 soldati spagnoli di stanza nel territorio albanofono autoproclamatosi indipendente. Ed è proprio questa la ragione del ritiro: la Spagna è uno dei pochi paesi dell’Unione Europea, sono in tutto 5, a non aver riconosciuto la secessione del Kosovo dalla Serbia. Esprimendo la volontà di interrompere la missione dopo 10 anni, Madrid si è attirata gli strali del Patto Atlantico. Washington ha espresso delusione e anche l’opposizione interna ha parlato di decisione intempestiva e sbagliata. Da qui la necessità di un chiarimento con l’alleanza prima della riunione dei ministri della difesa della NATO, prevista in giugno.