ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Le banche francesi si divisono sui bonus

Lettura in corso:

Le banche francesi si divisono sui bonus

Dimensioni di testo Aa Aa

Si alimentano in Francia le polemiche sui premi dei manager degli istituti finanziari. Natixis avrebbe distribuito circa 70 miliardi di euro a tremila dipendenti, proprio mentre l’Eliseo lavora all’approvazione della legge per abolire bonus e stock options ai dirigenti delle banche finanziate dallo Stato.

Colette Neuville Presidente dell’Associazione degli azionisti di minoranza commenta ironicamente: “Questa notizia farà piacere ai due milioni e mezzo di azionisti che hanno perso tutto il loro denaro dopo aver ascoltato il suggerimento dei consiglieri di Caisse d’Epargne e di Banque Populaire di investire a 19,55 euro e di perdere il loro investimento in questa catastrofe” Sono sul fronte opposto, invece, i dirigenti di BNP Paribas. Il numero uno e il numero due del principale istituto bancario francese avrebbero già rinunciato al loro compenso variabile, adeguandosi al provvedimento del governo.