ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Irlanda del Nord, in Tribunale il presunto assassino dei soldati britannici

Lettura in corso:

Irlanda del Nord, in Tribunale il presunto assassino dei soldati britannici

Dimensioni di testo Aa Aa

Colin Duffy, l’uomo imputato per l’omicidio di due soldati britannici in Irlanda del Nord, compare davanti a un giudice a Belfast.

Il 41enne dovrà rispondere di duplice omidicio, di tentato omicidio plurimo e possesso di armi da fuoco. Il 7 marzo due soldati britannici sono stati abbattuti davanti alla loro caserma di Masserene, al nord-ovest di Belfast. Gli altri commilitoni accorsi dopo i primi spari sono rimasti feriti. 48 ore dopo nella provincia c‘è stato l’omicidio dell’agente di polizia Stephen Carroll. I due attacchi sono stati rivendicati da due gruppi dissidenti dell’IRA, l’esercito repubblicano irlandese. Duffy è una delle figure di punta del movimento nazionalista che ha preso le distance dallo Sinn Fein, il principale partito politico repubblicano, dopo che questo ha accettato di dividere il governo della provincia con i protestanti unionisti.