ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Crolla l'euro dopo allarme Steinbrueck

Lettura in corso:

Crolla l'euro dopo allarme Steinbrueck

Dimensioni di testo Aa Aa

L’aumento del debito pubblico potrebbe compromettere la stabilità dell’euro. L’allarme arriva dal ministro tedesco delle finanze Steinbrueck che ha sottolineato il peso della credibilità della moneta unica europea per il rilancio dell’eurozona. Nel giro di poche ore l’euro è sceso nello scambio con il dollaro a 1,33, il calo maggiore degli ultimi tre mesi. Il ministro ha esortato i paesi europei a seguire un’unica strategia finanziaria e a rispettare il patto di stabilità e di crescita. A pesare sul crollo della moneta unica anche il calo degli ordinativi industriali, scesi su base annua in Europa di oltre il 34%.