ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Afghanistan: la nuova strategia di Obama contro al Qaida

Lettura in corso:

Afghanistan: la nuova strategia di Obama contro al Qaida

Dimensioni di testo Aa Aa

Smantelleremo al Qaida con una strategia allargata: dall’Afghanistan all’intera regione.

L’amministrazione Obama è determinata e oggi il Presidente che ha ereditato da George Bush due delle guerre più spinose in cui gli Stati Uniti si siano imbarcati annuncia il nuovo piano che prevede i rinforzi a Kabul: 4.200 militari da inviare sul terreno. Ma anche centinaia di esperti civili con funzione di consiglieri. “Il Presidente ha incaricato il team della Casa Bianca e tutta l’amministrazione di una revisione della nostra strategia che non si concentri solo sul un Paese” ha spiegato il portavoce della Casa Bianca. “Per la prima volta puntiamo ad un approccio regionale al problema”. Il piano Obama è il frutto di un riesame della situazione sul terreno avviato due mesi fa. Secondo l’intelligence il Pakistan è il Paese dal quale Osama Bin Laden pianifica nuovi attentati negli Stati Uniti e contro gli alleati della coalizione. Un rinforzo di 17.000 soldati era già stato deciso, facendo dell’Afghanistan e non più dell’Iraq la priorità della Casa Bianca.