ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il miliardario Simony fa la storia a bordo di Soyuz

Lettura in corso:

Il miliardario Simony fa la storia a bordo di Soyuz

Dimensioni di testo Aa Aa

Soyuz è in viaggio nello spazio e sabato è attesa alla ISS. Ed è già da record l’illustre passeggero che viaggia a bordo della navicella: il miliardario Charles Simonyi, ideatore di alcuni noti programmi informatici. Lo statunitense di origini ungheresi, a quasi 60 anni, entra nella storia come il primo “turista” ad andare in gita nello spazio per la seconda volta e come quello che fino ad ora ha sborsato la cifra più alta per farlo: circa 35 milioni di dollari per quest’ultimo viaggio.

La navicella spaziale russa si è staccata dalla rampa di lancio di Baikonur, Kazakhstan. Soyuz dovrebbe agganciare la Stazione Spaziale Internazionale sabato, avvicendandosi a Discovery, che sta invece tornando sulla Terra. A bordo di Soyuz ci sono il cosmonauta russo Ghennadi Padalka e il’astronauta statunitense Michael Barrat. Resteranno sulla ISS per sei mesi. Simonyi condurrà esperimenti scientifici per le Agenzie spaziali europea, russa e ungherese. Ma, a differenza dei compagni di viaggio, rientrerà il 6 aprile. Non vuole stare troppo tempo lontano dalla moglie ventottenne sposata da poco. A salutarlo, insieme a giornalisti, parenti e autorità, c’era anche lei.