ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vandali "puniscono" ex capo Royal Bank of Scotland

Lettura in corso:

Vandali "puniscono" ex capo Royal Bank of Scotland

Dimensioni di testo Aa Aa

Si chiamano “Bank Bosses are Criminals”, non sono semplici vandali e giurano di farla pagare cara ai ricchi banchieri, considerati alla stregua di criminali. Come Sir Fred Goodwin. La villa dell’ex capo di Royal Bank of Scotland -l’istituto nazionalizzato dal governo britannico dopo le perdite abissali del 2008 – è stata presa di mira da ignoti nella notte. Goodwinn non era in casa, si troverebbe all’estero.

La lussuosa residenza a sud est di Edinburgo se l‘è cavata con pochi vetri rotti, così come la sua bella auto. Ma questo è solo l’inizio, promette l’agguerrito gruppo, che ha rivendicato l’agguato alla stampa locale via mail. A scatenare la loro rabbia, una pensione coi fiocchi – quasi 800.000 euro all’anno – accordata a Goodwin dopo la sua uscita di scena e alla quale il ricco cinquantenne non ha proprio intenzione di rinunciare. Tutto questo di fronte a un taglio di 2300 posti di lavoro annunciato da RBS.