ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I Ventisette stiano tranquilli: il governo ceco è caduto, ma la presidenza di turno non corre rischi

Lettura in corso:

I Ventisette stiano tranquilli: il governo ceco è caduto, ma la presidenza di turno non corre rischi

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Europa non si preoccupi: la crisi di governo a Praga non toccherà la presidenza dell’Unione Europea.

Cosi’, stamane, a Strasburgo, il premier ceco Mirek Topolanek ha rassicurato il Parlamento europeo, dicendo che la situazione politica nel suo Paese, che assicura la presidenza di turno dei Ventisette, non avrà ripercussioni sui lavori del Consiglio europeo. “E’ triste, ha detto, che l’opposizione socialdemocratica abbia messo a repentaglio la Presidenza ceca ma spero che il mio mandato si concluderà positivamente.” Topolanek ha quindi confermato che resterà in carica per sbrigare gli affari correnti sino alla fine del semestre europeo, a fine giugno. A Praga i passanti interrogati esprimono dubbi sulla qualità dei propri leader. “Chi è professionista, dice un signore, si comporta come tale. Ma quando non lo si è…” “Avremmo almeno dovuto salvare le apparenze davanti all’Unione Europea”, gli fa eco un altro. Ieri il governo di centro destra di Topolanek è stato sfiduciato dal parlamento di Praga in seguito alla mozione proposta dall’opposizione social- democratica. Un governo tecnico garantirà la transizione prima delle prossime elezioni, la data resta ancora da decidersi.