ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa, i manager AIG rendono il bottino

Lettura in corso:

Usa, i manager AIG rendono il bottino

Dimensioni di testo Aa Aa

I super manager dell’assicuratore americano AIG restituiscono il bottino: 15 dei 20 dirigenti del colosso assicurativo hanno deciso di rendere i bonus milionari incassati il 15 marzo.

Circa 50 milioni di dollari verranno recuperati su un totale di 165 milioni di assegni premio, pagati proprio mentre la compagnia evitava di fallire grazie all’intervento dello Stato. L’annuncio del procuratore generale di New York Andrew Cuomo è una buona notizia per l’opinione pubblica statunitense indignata dalla vicenda, ma soprattutto per l’amministrazione Obama e per il Segretario al Tesoro Timothy Geithner. La notizia infatti precede di poco l’apparizione di Geithner di fronte alla Commissione Servizi Finanziari della Camera per capire se Tesoro e Fed erano al corrente dei maxi bonus. “Il rischio adesso è che i mercati, finora troppo spericolati, rischino troppo poco” ha spiegato Geithner. Il quale ha incassato la reazione entusiasta di Wall Street all’imponente piano per l’acquisto pubblico-privato dei cosiddetti fondi tossici. Un investimento iniziale da 500 mliardi che potrà arrivare fino a 1000 miliardi di dollari. Per far tornare a girare il credito.