ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A rischio crollo governo ceco, presidente di turno europeo

Lettura in corso:

A rischio crollo governo ceco, presidente di turno europeo

Dimensioni di testo Aa Aa

In pieno semestre di Presidenza europea, il governo ceco rischia oggi di crollare. La coalizione di centro destra del premier Mirek Topolanek affronta una mozione di sfiducia presentata in Parlamento dall’opposizione di socialdemocratici e comunisti.

Topolanek si è detto pronto ad affrontare il voto e e non ha escluso la possibilità di elezioni anticipate in estate. Ma ha bocciato l’ipotesi di un esecutivo tecnico e la proposta di lasciare in carica il governo dimissionario fino al termine del semestre europeo a giugno e di andare al voto anticipato in autunno. Proposta avanzata dall’ex premier socialdemocratico Jiri Paroubek. Il margine in Parlamento è sottile. I deputati della coalizione di governo sono infatti solo 96 su 200. E questa – la quinta mozione di sfiducia dall’entrata in carica nel 2007 – rischia di essere il colpo di grazia per l’esecutivo alla testa d’Europa.