ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Abu Dhabi diventa il primo azionista di Daimler

Lettura in corso:

Abu Dhabi diventa il primo azionista di Daimler

Dimensioni di testo Aa Aa

Il governo di Abu Dhabi diventa il primo azionista di Daimler, casa madre di Mercedes.

Con 1,95 miliardi di euro, il fondo di investimento Aabar si aggiudica il 9,1% del gruppo tedesco, reduce da un 2008 deludente e alle prese con un 2009 dalle prospettive tutt’altro che rosee. Le nuove azioni saranno vendute a un prezzo inferiore del 5% rispetto alla chiusura di borsa di venerdì. “Non siamo entrati per approfittare di una svendita – sostiene il presidente di Aabar Investiments – ma per fare un investimento a lungo termine. Vogliamo intregrare l’economia di Abu Dhabi con investimenti in altri settori”. Il fondo Aabar è attivo in diversi campi, dall’energia alle infrastrutture, dall’immobiliare ai servizi finanziari. Il suo ingresso in Daimler rappresenta una boccata di ossigeno per la casa di Stoccarda, che ha chiuso il 2008 con utili e fatturato calo di oltre il 60 per cento. Il governo di Berlino ha dato la sua benedizione all’accordo, ma i mercati restano sospettosi, temendo che le condizioni finaziarie di Daimler siano peggiori di quanto la dirigenza non voglia ammettere.